♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

venerdì 12 agosto 2011

Melanzane ripiene

Gioie care eccomi a voi con la ricettina settimanale. Visto che siamo in piena stagione e le melanzane sono al top ho deciso di darvi una ricettina che mi ha insegnato Giuseppe, cugino di mio marito, quando abbiamo soggiornato in Toscana.


Ingredienti: delle belle melanzane lunghe (considerate che vengono tagliate a metà e proprio una metà è 1 porzione a persona), una manciata di olive nere denocciolate, una manciata di capperi, 1 tuorlo d'uovo,  pane grattugiato, 1 spicchio d'aglio, qualche filetto di acciuga sott'olio, sale, pepe, un pò di pomodoro (questa è una mia variante), prezzemolo tritato, parmigiano,  olio di oliva extravergine.

Procedimento: tagliate longitudinalmente le melanzane. Ponete una pentola con dell'acqua sul fuoco e appena comincia a bollire, salate e gettate le melanzane. Fatele cuocere tanto da renderle morbide ma non MOLLE. Provatene la cottura con una forchetta. Scolatele e scavate con un cucchiaio la polpa e mettete le melanzane a scolare dalla parte svuotata. In un tegamino mettete dell'olio extravergine di oliva con uno spicchio d'aglio e unite la polpa tolta dalle melanzane. Fatela asciugare. Mettete questa polpa in una terrina. Tritate aiutandovi con un frullatore o minipimer le olive, i filetti d'acciuga, i capperi e unite il tutto alla polpa della melanzana  aggiungendo  il tuorlo d'uovo (l'albume tenderebbe ad ammorbidire troppo l'impasto), del parmigiano, del prezzemolo tritato e il pane grattugiato.  Riempite l'incavo fatto alle melanzane, aggiungete appena un pò di passata di pomodoro e una manciatina di parmigiano. Ponete in forno già caldo 160° per 20-30 minuti.

E' uno dei piatti che ci hanno deliziato il palato alla loro cena. Sono davvero ottime. Provatele.

Auguro a tutte voi che questo lungo fine settimana con annesso ferragosto vi porti serenità, tranquillità, fate, se ne avete occasione, delle mega mangiate (alla dieta ci penserete da settembre dai!) magari in ottima compagnia il giorno di ferragosto, innaffiando il tutto con un buon vino e finendo con un dolce strepitoso, caffè e ammazza caffè. Vi piace questo augurio?  

11 commenti:

  1. Ahahah sei unica Paola. Caffè e pure ammazzacaffè! a Milano direbbero:ellapeppa!!!
    senti, questa ricetta la voglio proprio fare, giusto per non ridurmi a mettere tutte le melanzane sott'olio,come ti dicevo. Solo,tralascio il pomodoro - anche qui per le ragioni che sai - ma del resto anche il cugino Giuseppe non lo metteva vero?
    Le farò domenica, anzi lunedì perchè sai che Mauro (unico commensale di questi tempi) torna domani sera e il giorno successivo a qualunque ritorno per lui è giorno di dieta,quasi digiuno! Per cui, vada per lunedì.Grazie.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Ehilà Paola io adoro le melanzane...sono una delle mie verdure preferite,anche se non si può dire lo stesso del maritozzo,che si chiama Mauro come il consorte di chi mi ha preceduto
    Per ferragosto staremo a casa una bella grigliata con il babbo...
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  3. Ahhhh!! Queste le faccio anch'io..però non ho mai messo le acciughe...buonissime!!!! Grazie del bell'augurio, solo a leggerti ho messo su tre kg....Ti auguro un ferragosto sereno carissima amica!!! Baci,Anna.

    RispondiElimina
  4. mi sembra ok questa ricetta vado subito a provarla....grazie tante genny

    RispondiElimina
  5. A casa mia van pazzi per le melanzane fritte, ora posso alternarle con queste ripiene, devono essere squisite, grazie, buon fine settimana.
    Angela

    RispondiElimina
  6. Grazie della ricetta,bella la dritta di bollire le melanzane,per renderle morbide.Ti auguro un buon ferragosto a te e famiglia,bacioni,Rosetta

    RispondiElimina
  7. ciao polly grazie per la ricetta, molto gustosa, complimenti, ieri mia sorella le aveva fatte a rotolini con l'acciuga dentro, buone anche cosi, ciao a presto buon ferragosto, oggi si muore di caldo, silenzio tombale, anelo martedi', tutto ritorna normale, baci rosa.)

    RispondiElimina
  8. Cara Paola, vi auguro un sereno ferragosto, di cuore, con tanto affetto...
    Silvia

    RispondiElimina
  9. un giorno devo assolutamente provarle ..sono super invitanti! buon ferragosto carissima!

    RispondiElimina
  10. Piacere di conoscerti eti scopro con una ricetta che io amo....complimenti per tutto e se vuoi vienimi atrovare!!!!!Buona vita e buona cucina!!!

    RispondiElimina
  11. questa ricetta mi piace moltissimo , la terrò presente..da oggi ti seguo ,se ti fa piacere passa anche tu a trovarmi www.saporidisara.blogspot.com
    baci , SARA

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.