♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

sabato 4 agosto 2018

Polpettine di salmone affumicato




Con il salmone affumicato si possono ottenere delle gustosissime polpettine. 

La ricetta è veramente semplicissima, si preparano velocemente e si cuociono in pochissimi minuti.


Ingredienti:

150 gr. di salmone affumicato
150 gr. di ricotta
qualche rametto di timo fresco 
qualche goccia di succo di limone
1 uovo intero
3 cucchiai di pane grattugiato
olio extravergine d'oliva


Procedimento:

Dentro il bicchiere del robot da cucina versate il salmone unitamente a tutti gli ingredienti.

Azionate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prendete un pò di questo impasto e lavoratelo con i palmi delle mani, formando così delle palline.

Mettetele dentro ad una padella inaderente dove avrete versato un pò di olio evo.

Cuocete a fuoco medio rigirandole di tanto in tanto per non più di 10 minuti.

Et voilà le polpettine di salmone affumicato sono bell'e pronte ^_^!


Se non piace la ricotta, potete sostituirla con una patata lessata, oppure con del pane raffermo ammollato nel latte e ben strizzato.

Non dovrete aggiungere sale, essendo il salmone affumicato già salato di suo.

Queste polpettine possono essere un'idea per un aperitivo o per un finger food.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Non chiudete mai la porta ai sogni.

Sono come una pillola di leggerezza per rendere migliore ogni giorno.

Buon w.e. a voi.

♥ zia Polly ♥


lunedì 30 luglio 2018

Sapone di marsiglia e lavanda per sacchettini profuma biancheria



Dei sacchettini in lino color avorio .....





..... una saponetta di sapone di marsiglia e fiori di lavanda, ricordo del mio passaggio in terra Toscana, raccolti dalla mia amica Cristina nel suo giardino .....












Ho grattugiato il sapone e raccolto la polvere in una ciotola. 







Ho sgranato la lavanda e mescolata alla polvere del sapone.












Un ricamino a punto vapore e punto erba per rappresentare il fiore di lavanda, per il sacchettino che conterrà questo delicato e profumato connubio.












Ed un fiocco a fermarlo che riporta sempre il tema della lavanda.











E sono nati così dei sacchettini per profumare delicatamente i cassetti.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Oramai il mese di luglio è agli sgoccioli, lasciando spazio al mese d'agosto.

Il mese delle vacanze per eccellenza.

Buon mese d'agosto a voi, sia che andiate in vacanza, sia che rimaniate a casa.

Alla prossima!

♥ zia Polly ♥






venerdì 27 luglio 2018

Crema Catalana al mascarpone senza cottura



Quest'oggi vi spiegherò come fare la crema Catalana utilizzando il mascarpone e senza bisogno di cottura.

Partiamo????




Ingredienti per preparare la crema:

250 gr. di mascarpone
2 uova intere
60 gr. di zucchero semolato
20 gr. di fogli di gelatina
1 tazzina di latte
1 bustina di vanillina

Ingredienti per preparare lo zucchero caramellato:

100 gr. di zucchero semolato
mezza tazza di acqua


Procedimento:

Cominciate con il rompere le uova intere dentro una ciotola e sbattetele, con l'aiuto di una frusta, insieme allo zucchero. Aggiungete il mascarpone e la vanillina. Mescolate bene facendo attenzione a non formare grumi. Dovrete ottenere una crema vellutata.

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti. Prendetela, strizzatela bene e fatela sciogliere in un tegamino insieme al latte a fuoco lento.

Unitela al composto con il mascarpone e rimescolate il tutto.




Versate in delle ciotoline e ponete in frigo.

Prendete ora una casseruola inaderente versate lo zucchero e l'acqua. Portate sul fuoco a fiamma bassa e cuocete, rimescolato di tanto in tanto, fino a quando non vedrete lo zucchero addensarsi e diventare color oro-bronzo.

Riprendete le ciotoline dal frigo e versatevi sopra lo zucchero caramellato.

Riponetele in frigo fino al momento di servirle.

I tempi perchè si rassodino è di circa 2 ore.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Questa sera si potrà ammirare un evento straordinario. La luna diventerà rossa e seguirà l'eclissi.

Sarà possibile vederla in tutta Italia, tempo permettendo.

Voglio sperare che questo evento sia di buon presagio per chiunque.

Un abbraccio affettuoso a chi passerà in questa mia casina virtuale.

♥ zia Polly ♥

martedì 24 luglio 2018

I miei indimenticabili giorni in Toscana



Sono già passate due settimane dal mio breve soggiorno in terra Toscana. Sono stati giorni a dir poco splendidi, indimenticabili, trascorsi con persone meravigliose, che mi hanno regalato emozioni uniche.

Sono partita, da sola in auto, venerdì 7 luglio mattina. Prima tappa dalla mia amica Cristina in quel di Poggibonsi (Si). Ci conosciamo da 37 anni e quando ci siamo incontrate nella sua magnifica casa è stato emozionante. Lunghi abbracci e lacrime....Ci sentiamo sempre ma non ci si riusciva a vedere da 4 anni. 

 Ho pranzato insieme alla sua famiglia, unitamente alla sua mamma e sua suocera. Lei ha 5 figli ed è già nonna! Quando sono da lei è come vivere in una famiglia appartenuta al passato. Una realtà che, purtroppo, oggigiorno è divenuta più unica che rara.

Alla sera mi ha fatto una sorpresa. Mi ha portato a cenare in un locale in stile "Shabby Chic", solamente lei ed io.

Sono rimasta ad ammirare ogni angolo di questo luogo, a partire dall'esterno. 



E' stata una cena deliziosa, avvolte dal silenzio della campagna toscana circostante. Ed è stato bellissimo ritrovarsi, tra tante chiacchere, ricordi e risate. 



Cristina ha una casa con un panorama mozzafiato.



E questi sono alcuni scatti del suo giardino. 

Mentre mi portava nel ristorante dove avremmo cenato, si è fermata per farmi ammirare il panorama mentre tramontava il sole. Un vero e proprio spettacolo!


Il pomeriggio del giorno seguente sono partita alla volta di Pietrasanta (Lu), per partecipare ad un evento al quale ero stata invitata da Antonella. L'evento si chiamava "Aperitivo Olfattivo" e si è tenuto nella sua incredibile casa da favola ♥. Avevo detto ad Antonella di non dire a nessuno che sarei arrivata. Volevo fare una sorpresa a chi conoscevo, e sapevo partecipare a questo evento.

Ho avuto il piacere di conoscere Raffaella Meccheri de "Melograno Antico". Donna simpaticissima, esilarante, davvero un vulcano di energia positiva. Ho assaggiato aperitivi fatti con fiori e frutta, rigorosamente analcolici. Donne, una meraviglia!!!!! Per non parlare della cena, non mancava nulla e tutto veramente buonissimo. 


Sono stata ospite di Antonella e, ammetto, mi sono sentita onorata e privilegiata nel poter "vivere" in una casa favolosa come quella di Antonella, della quale ho scattato le foto che vedete.



Antonella, il marito Cesare e il figlio Filippo sono persone deliziose, dal cuore grande, gente che non è facile incontrare oggigiorno. Sono stata accolta con un affetto che mai avrei immaginato, visto che era la prima volta che ci incontravamo di persona. I nostri contatti sono sempre stati tramite cellulare e Fb. Mai, veramente mai, mi sarei aspettata un affetto così grande!


Casa di Antonella è curata in ogni dettaglio, oggetti, mobili, suppellettili che sono stata ore ad ammirare. E' una donna di gran gusto e ogni oggetto ha la sua storia.



Ogni particolare racconta dell'amore di Antonella per gli oggetti di un tempo, che sembrano parlare e che hanno trovato una nuova dimora, ed una nuova vita, in questa casa da fiabe!



 Non c'è una stanza, un angolo di questa casa da sogno che non sia curato nei minimi particolari, nulla è lasciato al caso. Nemmeno nel bagno! 

Mi sono letteralmente innamorata di questa casa, che sa di famiglia, di calore, di qualcosa che è andato perduto e che sa di buono.




E questa è una foto scattata dal figlio di Antonella, padrona di casa, che vedete in piedi. Io sono al centro, a sinistra c'è Monica Batini, una donna dolcissima, nonchè creatrice di oggetti vintage stupefacenti, con la quale ho instaurato da un pò di tempo un rapporto bellissimo, qualcosa che solo noi due sappiamo. E a destra ecco Nicole Parachini de "L'Atelier 57".

Sono stata felice, felicissima di questo lungo w.e., passato serenamente in compagnia di persone che mi hanno donato tanto sotto ogni punto di vista. E il bagaglio di questa incredibile esperienza lo conserverò gelosamente in me, perchè è stato come vivere in un sogno ♥♥♥!


A presto! 

♥ zia Polly ♥


venerdì 6 luglio 2018

Sugo con la ricotta



Il sugo che vi andrò a spiegare oggi è rapido, si prepara in poco tempo e, con le alte temperature di questi giorni, passare poco tempo davanti ai fornelli è d'uopo. 

Via che si parte ^_^!

5


Ingredienti:

1 pomodoro maturo
mezza cipolla tagliata sottile
una manciata di olive nere a pezzetti
2 cucchiai di ricotta
qualche foglia di basilico
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

Procedimento

Mettete a soffriggere per pochi minuti la cipolla tagliata finemente con un pò di olio evo.

Lavate e sbucciate il pomodoro, unitelo alla cipolla e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

Aggiungete le olive nere spezzettate e continuare a cuocere, rimescolando ogni tanto, per altri 15 minuti.




A questo punto versate la ricotta e rimescolate creando una sorta di crema. Aggiustate di sale e pepe e spegnete.

Condite la pasta e decorate con qualche foglia di basilico.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Questo w.e. sarà per me particolare.

A Dio piacendo, se tutto andrà bene, vi racconterò ......

Buon w.e. a voi!

♥ zia Polly ♥

lunedì 2 luglio 2018

Set tovagliette per la prima colazione




Un set per la prima colazione a forma di cuore, per cominciare la giornata con dolcezza ♥!






In cotone color azzurro-verde, con pois bianchi per la parte frontale, mentre la parte sottostante è bianca.
















Tonalità pastello e che sanno di freschezza per le colazioni d'estate.









♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Questa sarà la prima settimana di luglio.

Il mio augurio per voi?

Avvaletevi sempre della facoltà di sorridere ad ogni nuovo giorno!

♥ zia Polly ♥









sabato 30 giugno 2018

Strudel con melanzane, pomodorini, scamorza e basilico



Questo strudel salato può essere un antipasto, oppure un secondo.

Non è difficile da preparare e richiede poco tempo di cottura al forno, visto che gli ingredienti che lo contengono sono già cotti.




Ingredienti:

2 melanzane lunghe
1 spicchio d'aglio
1 pomodoro maturo
mezza scamorza 
qualche foglia di basilico
sale e pepe q.b.
olio extravergine d' oliva
1 panetto di sfoglia ((la ricetta per prepararla la trovate QUI)
1 uovo

Procedimento:


Cominciate con il preparare la sfoglia, copritela con un tovagliolo pulito e lasciatela riposare.

In un tegame inaderente fate rosolare uno spicchio d'aglio con un filo d'olio evo, unite le melanzate tagliate a datini, il pomodoro spellato e ridotto anch'esso a dadini, e qualche foglia di basilico. Aggiustate di sale e pepe e cuocete a fuoco lento per circa 20 minuti, rimescolando di tanto in tanto. 



Riprendete il panetto di sfoglia, spolverizzate di farina un foglio di carta da forno e tiratelo con il mattarello, formando un rettangolo.

Adagiate sopra il composto che avete cotto e spezzettatevi la scamorza a tocchetti.

Arrotolate su se stesso formando uno strudel chiudendo bene le estremità.

Spennellate con un uovo sbattuto. Cuocete a forno già caldo a 200° per 20 minuti.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Buon w.e. e buon mese di luglio mondo! 

(immagine dal web)

♥ zia Polly ♥