♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

venerdì 26 giugno 2015

Ricetta dei biscotti "Rose del deserto "con i Corn Flakes - il mio blog si prende una pausa




I Corn Flakes sono entrati a far parte della colazione di molti italiani, e più o meno tutti li abbiamo provati. Capita però che magari si abbandoni per un periodo l'abitudine di prenderli a colazione, e rimangono lì, chiusi nel loro sacchettino, tristi, in un angolo della dispensa.

Esiste però un modo per renderli più piacevoli all'aspetto, e anche più piacevoli da mangiare, un modo insomma di riproporli a colazione, evitando di farli scadere e quindi buttarli. E buttare il cibo equivale ad una bestemmia.

E così ho provato la ricetta delle "Rose del deserto" e devo dire che è piaciuta molto a noi e anche agli amici di mio figlio che sono passati da casa nostra.

A voi la ricetta:

Ingredienti: 
- 200 gr di Corn Flakes
- 250 gr di farina "00"
- 2 uova intere
- 100 gr di zucchero
- 100 gr di burro a temperatura ambiente
- 1 bustina di lievito per dolci
- buccia di limone bio grattugiata 
- 1 bustina di vanillina
- zucchero a velo




Procedimento: in una ciotola sbattere le uova con lo zucchero. Successivamente unite il burro ammorbidito e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una sorta di crema. A questo punto unite 100 gr di Corn Flackes e amalgamate per bene. Aggiungete la farina insieme al lievito, la buccia del limone grattugiata e la vanillina. Mescolate molto bene il composto. In un piatto mettete gli altri 100 gr di Corn Flackes. Con l'aiuto di un cucchiaio, prendete il composto ottenuto e versatelo sopra i Corn Flackes e formate una pallina. Stendete un foglio di carta da forno su una placca o leccarda che dir si voglia, da forno, e poggiate tutte le palline che formerete, distanziandole tra loro, perchè lieviteranno. La grandezza decidetela voi, più piccole saranno le palline, più rose del deserto otterrete.




Infornate a forno già caldo a 180° per 15 minuti. Togliete la placca dal forno e lasciate raffreddare le Rose del deserto prima di toglierle. Poggiatele quindi su un piatto da portata e spolverizzate con zucchero a velo.

Durano parecchi giorni.....se durano ^__^, sono buonissime per colazione, ma anche per merenda, magari accompagnate ad un buon succo di frutta, the, o un bel bicchiere di latte freddo.


♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Come ho preannunciato nel titolo, il blog prende una pausa. E' un periodo particolarmente intenso, sono presa da molti impegni che mi portano a sospendere per qualche giorno il mio appuntamento con voi. Niente di grave, solo molti impegni ed imprevisti che nella mia vita non mancano mai :). 

Per queste ragioni sono desolata se non sono riuscita a passare nei vostri blog, mi spiace moltissimo, ma proprio non ce l'ho fatta. 

Tornerò con nuove creazioni, molte in "pronta consegna", altre in fase di elaborazione, con nuove ricette da condividere con tutte voi. 

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Ovunque sarete, ovunque passerete i vostri giorni, oltre i weekend, non dimenticate mai di vivere al meglio, guardando sempre il lato positivo, anche quando tutto parrebbe il contrario. Non esiste la vita perfetta care amiche, nessuno ha la bacchetta magica per tramutare dispiaceri o dolori, ma esiste la forza, che ognuno di noi ha, anche se pensa di non averla. Basta guardarsi intorno, cogliere la bellezza delle piccole cose, trattenere in noi le emozioni positive che tanto bene fanno al cuore. Basta poco, davvero poco se si vuole stare bene con se stesse, per poi trasmetterlo verso chi amiamo.....

♥ Un grande abbraccio a tutte voi e a presto ♥

♥ la vostra zia Polly ♥

lunedì 22 giugno 2015

Borsa in tessuto panamino a piccoli pois



Buona settimana a tutte voi donne. Nuova settimana, siamo entrate nell'estate, almeno così dice il solstizio d'estate avvenuto ieri. Il tempo continua, almeno qui dalle mie parti, ad essere ballerino, ma per i miei gusti lo preferisco. Il caldo afoso non lo reggo più....ehhhhh ragazze...l'età avanza con annessi e connessi....diciamolo, cala tutto, compresa la voglia di "cuocere a fuoco lento" sotto la canicola .... non ho più l'età ^ __^! Ma mica mi perdo, l'alternativa la scovo ;)

Sto creando parecchie cosette, tra queste sto cucendo delle borse, in tessuto panamino, o tessuti di cotone, perfette sia come shopper, che come borse per contenere ferri per la maglia con relativi gomitoli, oppure come borse "easy" per l'estate, pratiche, lavabili ed ever green.






Quella che propongo quest'oggi, è in tessuto panamino a piccoli pois bianco su fondo color grezzo, alla quale ho applicato un fiore a crochet bianco, con un pizzetto che richiama il colore del tessuto di fondo. Ho poi confezionato un bottone dello stesso tessuto della borsa.













L'interno della stessa, è completamente foderato sempre in tessuto panamino, in tinta unita.









Ecco qui il particolare del fiore a crochet, con pizzetto e bottone.







Una borsa semplice, ma che può incontrare, a mio parere, i gusti di tutte le età.

Il pois, tra l'altro, è di gran moda quest'anno, in particolare proprio per l'estate.


♥ ♥ ♥ ♥ ♥

A chiunque passerà di qui, auguro una settimana gioiosa! 

♥ La vostra zia Polly ♥

venerdì 19 giugno 2015

Mousse di ricotta e yougurt bianco



Nonostante il tempo sia ballerino, siamo oramai in estate e si sa, i nostri gusti si orientano a qualcosa di fresco, per ritemprarci dal sol leone.

Il gelato è il dolce che in assoluto si predilige, e anche a me piace molto. Un dolce che potrebbe essere un buon sostituto del gelato, magari alla fine di una cena fatta con parenti od amici, è questo che sto per proporvi. Anche se il titolo di questa ricetta pare altisonante, in realtà è di una semplicità estrema, non occorre accendere fornelli, si prepara in pochi minuti ed è di sapore gradevole.



Ingredienti per 6 coppette
- gr 250 di ricotta 
- gr 250 di yogurt bianco magro
- 1 cucchiaio raso di zucchero a velo
- ciliegie o frutti di bosco
- qualche foglia di menta fresca







Procedimento: dentro il robot da cucina, versate la ricotta, privata dell'eventuale siero, lo yogurt e il cucchiaio di zucchero a velo. Attivate a velocità media per pochi minuti. Preparate delle coppette e versate in ognuna questa mousse. Lavare le ciliegie e qualche foglia di menta fresca e porle al centro della coppetta. Mettere in frigo per almeno 2 orette. Se preparate il giorno prima, risulterà più compatta.



Ed ecco fatta la mousse di ricotta e yogurt, non è facilissima e veloce da fare? E poi, diciamolo, anche per chi è a dieta come me, la può mangiare benissimo.

Le varianti da abbinare a questa mousse sono moltissime: potete guarnirla con granella di mandorle o noccioline, aggiungere qualche goccia di brandy per chi piace, oppure una spruzzatina di cacao amaro, inserire la frutta che l'estate ci regala, come pezzetti di melone, anguria, albicocche, pesche.....insomma penso proprio che ci sia l'imbarazzo della scelta.

E poi anche a chi non ama stare in cucina, non potrà certo dire che è complicata da preparare, o richieda chissà quali maestrie....su su dai....provate a farla per questo weekend.

Per chi lo volesse un pò più dolce, non ha che da aggiungere mezzo cucchiaio in più di zucchero a velo. Io, personalmente, non amo che sia troppo dolce.

Che dite, vi ho stuzzicato la curiosità e la voglia di provare? Si? Fatemi sapere se deciderete di farla. 

♥ Un abbraccio a tutte e buon sabato e domenica ♥




martedì 16 giugno 2015

♥ La mia bustina portalavoro da borsetta ♥


Dopo tanti giorni di caldo intenso, da domenica il tempo si è tramutato in pioggia, anche intensa, e con un lieve abbassamento di temperatura. Mi sa che ci si dovrà abituare a questi cambi repentini del tempo, e purtroppo anche ai disagi ed ai danni che ne seguono.

Chi mi segue anche in Facebook, avrà capito che quando mi ritrovo a dover attendere o in auto, in qualche sala d'attesa di un medico, di un ospedale, o in altri luoghi, io lavoricchio sempre.


♥ Mi sono così creata una sorta di astuccio in tessuto bianco, foderato in rosa, all'interno del quale ci sta comodo il cotone e uncinetto, i piccoli tessuti da ricamare, con relativi filati, aghi e forbicine.










.....al centro dello stesso, ho ricamato a punto giorno, un piccolo tramezzo.....










.....alla cerniera ho aggiunto un piccolo pizzo bianco, per agevolarne la presa nell'aprire e chiudere questa bustina.....









....ed eccola qui mentre la metto nella mia borsa estiva, pronta ad essere tirata fuori al bisogno.







Mi risulta molto comoda, di una misura giusta per ogni borsa. In puro cotone sia esterno che interno, lavabile tranquillamente i lavatrice.

Ne sto creando altre, in fantasie diverse. Se siete interessate, potete contattarmi alla mia mail.

♥ Buona settimana a tutte donne ♥


venerdì 12 giugno 2015

Bocconcini di pollo al sesamo e curcuma


Benritrovate a tutte al mio consueto appuntamento settimanale con la ricettina.

La carne bianca risulta più leggera rispetto a quella rossa, anche se l'apporto di ferro è il medesimo.

Io ne faccio parecchio uso, cercando sempre di variare la sua preparazione, perchè non ne venga a noia. E una delle varianti nella cottura di questo tipo di carne, è piaciuta molto ai miei commensali che l'hanno mangiata. Quindi quest'oggi, la condivido con voi.


Ingredienti:
- 1 petto di pollo intero tagliato a tocchetti
- 2 spicchi d'aglio
-  semi di sesamo
- 2 rametti di rosmarino
- sale e pepe
- olio extravergine d'oliva 
- 2 cucchiaini da the di curcuma




Procedimento: tagliate a tocchetti un petto di pollo intero e metteteli dentro una ciotola possibilmente di ceramica o vetro. Unite 2 spicchi d'aglio interi, 1 rametto di rosmarino, una manciata di semi di sesamo, salate e pepate e irrorate con dell'olio d'oliva extravergine. Mescolate il tutto, in modo che tutti i pezzetti di pollo raccolgano i semi di sesamo. Coprite con della pellicola, e ponete in frigo per almeno 2 ore.




Prendete una pentola inaderente, scaldatela, e quindi versate i bocconcini di pollo, togliendo i due spicchi d'aglio e il rosmarino. Aggiungete una nuova manciata di semi di sesamo, 2 cucchiaini di curcuma, ed un nuovo rametto di rosmarino. Rimescolate con molta cura, senza aggiungere altro olio.




Lasciate cuocere per circa 20 minuti, rigirando la carne con un mestolo di legno. Servite questi bocconcini di pollo con della verdura fresca.

E' un ottimo secondo, molto buono anche mangiato freddo, magari da portare per un pic-nic al mare, in montagna, o anche al parco.

Se avete tempo, potete fare come me, tenendo questi pezzetti di pollo dalla sera prima in frigo, così i sapori di questa marinatura profumeranno ulteriormente la carne.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Questo fine settimana, sarò impegnata al consueto Memorial che teniamo ogni anno, a sfondo benefico. Speriamo nel tempo.....no dico, ha fatto un caldo africano fino ad ora, non scoppierà mica l'uragano per questo weekend.....sperem ben ^__^! 

♥ Comunque sia, ovunque sarete, auguro a tutte voi serenità e armonia nelle vostre case ♥

♥ La vostra zia Polly ♥





martedì 9 giugno 2015

Dischetti a crochet per demaquillage



Caldo, molto caldo ragazze. Ebbene si, l'estate e il sole caliente sono arrivati. E per chi, come me, che il caldo fatica a sopportarlo, la situazione è praticamente questa: doccia, doccia, doccia, e climatizzatore a manetta. Ma alla camminata mattutina non rinuncio, basta anticipare l'ora di partenza ☺☺☺....

Tutte noi donne usiamo generalmente quei dischetti di cotone per struccarci, o per sciacquare piccole parti del viso, del collo. Ho deciso di provare a fare dei dischetti a spirale, in cotone, in rete ne ho visti una marea. Igenici, pratici, e soprattutto riciclabili.






 Lavabili in lavatrice, si possono utilizzare con il latte detergente per pulire delicatamente gli occhi, il viso, il collo.........















.....oppure bagnate e insaponate, per togliere eventuali ulteriori residui di trucco......











....belle anche da vedere, messe sopra un portasapone nel bagno, pronte per essere usate anche da un'ospite......








Un'idea semplice, carina anche da abbinare ad un latte detergente e farne un dono per un'amica, una ragazza. Sicuramente qualcosa di particolare, originale e, soprattutto utile e che non si butta alla fine dell'utilizzo. Si può sciacquare subito sotto l'acqua corrente e....voilà, pronto per essere riutilizzato.

♥ Buona continuazione di settimana ragazze! ♥

venerdì 5 giugno 2015

Penne al sugo di melanzane, zucchine e fiori di zucca


Donne care il caldo è arrivato! Da qualche giorno ho acceso il climatizzatore, impossibile resistere senza, con l'umidità che ci si ritrova in questi meandri, la percezione del caldo è decisamente più elevata.

Anche l'alimentazione cambia con queste temperature, si privilegiano piatti che siano gustosi e leggeri, meglio ancora se utilizziamo le verdure che questo periodo dell'anno, abbondano.

Ho preparato queste penne con un sughetto, profumandolo alla fine con foglie di basilico. Volete provarlo anche voi? Seguitemi che vi spiego come si fa:

Ingredienti:
- 1 bella melanzana
- 1 zucchina
- 5 fiori di zucchina
- 1 pomodoro maturo
- mezza cipolla di tropea
- qualche foglia di basilico
- olio extravergine d'oliva
- sale e pepe q.b.



Procedimento: lavare tutte le verdure e tagliarle a tocchetti. Togliere il pistillo dai fiori di zucchina, e tagliarli a listarelle. In un tegame mettete un filo d'olio d'oliva extravergine e la cipolla di tropea finemente tagliata, e lasciare rosolare per un paio di minuti. Unite la melanzana, la zucchina, e il pomodoro a tocchetti, e lasciate cuocere a fuoco lento, coperto, per circa 20 minuti. A questo punto unite i fiori di zucchina, e aggiustate di sale e pepe. Nel frattempo avrete cotto le penne, scolate e conditele con questo sugo, spezzettandovi sopra, il basilico lavato.



Spolverizzate con del parmigiano reggiano, ma ci sta molto bene anche del pecorino.


○ ○ ○ ○ ○

Si prospetta un fine settimana "calienteeee"....ok dai, muniamoci di acqua, ghiaccio, ventagli, talco mentolato per rinfrescare la pelle, bevendo bibite fresche, come una limonata fatta in casa, un buon latte e menta, e rilassiamoci il più possibile!

♥ Buon weekend a tutte ♥