♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

martedì 18 marzo 2014

La primavera sta arrivando e io rinnovo i miei vasi di coccio


 Anche se in questi ultimi giorni c'è una nebbia che ricorda più novembre che la primavera ho cominciato a pensare a sistemare qualche pianta dei miei terrazzi. Non mi fido ancora di portare in esterno alcune piante, la sera non è ancora tiepido e non vorrei perderle. Però qualcosa l'ho già cominciata a fare, ovvero recuperare alcuni vecchi vasi di coccio cercando di abbellirli un pò con acrilico, pizzi, spago e formine di pasta di mais e bicarbonato che ho preparato.



In un vasetto piccolino ho applicato un piccolo avanzo di pizzo al quale ho applicato un nastrino di organza e un cuoricino.


 Ad un altro, dopo aver sempre messo un avanzo di trina ho aggiunto un fiocco di tessuto grezzo e al centro ho avvolto un pò di spago al quale ho inserito un piccolo medaglione sempre in pasta di mais e bicarbonato sul quale ho disegnato volutamente in modo disomogeneo, con una semplice matita, un rametto con le foglioline.

In questo ho applicato sempre un fiocchetto di tessuto panamino color panna, al centro ho messo una rosa dello stesso materiale del cuore e del medaglione e sotto un fiocchetto di spago.


Per colorare i vasi ho preso una ciotola, versato dell'acrilico bianco e dopo aver bagnato un pezzo di straccio di cotone lo intingevo nel colore e con movimenti circolari ho colorato i vasi di coccio.

E' un'idea semplice per recuperare vasi che magari sono ridotti un pò malino e l'idea mi è venuta passando davanti alla vetrina di un fiorista. Per carità, quelli del negozio sono bellissimi, i miei sicuramente non sono come quelli, ma l'effetto finale non mi è dispiaciuto e adesso sono sul balcone e aspettano che torni il sole.


17 commenti:

  1. Cara Paola, la tua "idea semplice" è bellissima e simpaticissimi i tuoi vasi con un tocco romantico che non guasta, Ciao, Buona Giornata ♥

    RispondiElimina
  2. Questi vasi hanno avuto un restyling romantico e perfetto!!! L 'aggiunta di pizzi, cuore, rosellina, nastri li rende bellissimi. Mi piace molto anche l' effetto del colore acrilico...e brava Paola! Hai fatto un lavoro meraviglioso
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  3. Prima di dirti quanto mi piacciono i tuoi vasi, voglio ringraziarti per le belle parole che mi hai scritto, e non mollerò, tutte le dimostrazioni di affetto e appoggio che mi sono venute da voi mi hanno riempita di gioia, e fatto dimenticare che ci sono persone che approfittano di tutto. Purtroppo per quello che mi è successo ho solo sospetti, e non sono un tecnico, ma intorno alla mia vicenda ci sono troppe coincidenze. Vabbè ora basta, torniamo ai tuoi vasi. E' una buona idea, ti confesso che l'anno scorso ne ho portati a casa una 15a, me li ha dati... il custode del cimitero... non ti spaventare, erano quelli vuoti usati per riempire le aiuole, e sarebbero finiti nell'immondizia. Avevo pensato di colorarli ma non sapevo bene come, invece tu mi hai dato qualche idea, grazie. Ciao, Anna, un bacio.

    RispondiElimina
  4. ma quanto sono belli così!!!Paola che idea stupenda!prenderò spunto!buona serata cara Paola...bacioni

    RispondiElimina
  5. Sono diventati stupendi! E molto romantici, complimenti!

    RispondiElimina
  6. Sono carinissimi così, Paola! Bravissima!
    Io non vedo l'ora di poter andare in montagna e dedicarmi ai miei fiori, chissà cosa troverò dopo l'inverno... Mistero!
    Ciao!
    Heidi

    RispondiElimina
  7. que blog tan bonito, yo también tengo mi casa llena de plantas y flores..

    RispondiElimina
  8. Brava Paola,hai fatto un ottimo restyling ai semplici vasi in cotto !
    Con un po' di pazienza si possono veramente trasformare oggetti semplicissimi.
    Ti auguro una buona settimana
    daniela

    RispondiElimina
  9. Penso sempre anche io di far qualcosa di carino ai miei vasi ma poi vince la pigrizia e faccio altro ^_^.
    Debora

    RispondiElimina
  10. Mi si è cancellata la parte di mezzo del commento...
    Molto carini i tuoi di certo danno un tocco in più a piante e fiori.
    Debora

    RispondiElimina
  11. Cara Paola,
    Sono molto elegante così, sembrano appena fiori esotici!
    Abbraccio grande,
    Mariette

    RispondiElimina
  12. Hai capito la Paoletta dove vanno a finire i suoi avanzi!!!! Riciclo perfetto!!!
    p.s.
    sono senz'altro più belli i tuoi di quelli del fiorista e sai perchè?
    sono fatti con il <3
    abbraccio

    RispondiElimina
  13. sono venuti benissimo !!!!!! forse mi sono persa qualche post, ma come fai le formine con pasta di mais e bicarbonato? un bacione e buona primavera!!!!! ho letto il commento da Rosetta e vedo che anche tu non sei del tutto in forma..mannaggia!!! ma dai la primavera è arrivata e i malanni dell'inverno dovrebbero sparire tutti...Riguardati, un bacione Lory

    RispondiElimina
  14. Sono deliziosi Paola e molto chic, una bellissima idea per far tornare a nuova vita vecchi vasi. Quando si fanno le cose con amore possono uscire solo meraviglie. Buona primavera cara
    Emi

    RispondiElimina
  15. Sono semplicemente stupendi!!!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.