♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

martedì 3 settembre 2013

Un quadretto a punto croce per una cresima

 


Eccomi qui, praticamente claudicante, con cuscini ovunque per poter star seduta o distesa, ma ci sono. I dolori sono aumentati, ma ero stata avvertita. Ieri sono stata vista da una dottoressa che dopo aver inforcato i suoi occhiali e aver visto il mio "retro" l'ho vista spalancare la bocca e dirmi "mai vista una cosa del genere". Consolante........mancava solo che le chiudessi io le mascelle che erano aperte....e non perchè ha visto un "retro" da top model!

In una provincia vicino alla mia ci sono state delle cresime poco tempo fa e ho preparato per una ragazzina quattordicenne un quadretto per la sua cameretta nel colore che lei adora, il viola, seguendo le indicazioni sia sul soggetto, oltre che il colore, di chi me lo aveva commissionato.


Ho scelto due tonalità di questo colore per fare il corpetto del vestitino e per la gonnellina un tessuto vichy della stessa tonalità


Ho poi applicato un piccolo fiocchetto a quadretti al centro della cornicetta che lo racchiudeva



Ho preparato il pacchetto con una carta color avorio ed un nastrino in raso, aggiungendo tre cuoricini  fatti con le  pagine di un vecchio libro.

So che la ragazzina è stata contenissima, e da quello che mi è stato riferito la mamma ancora di più. Grazie mille Giusi, sono contenta sia piaciuto.

Alla prossima carissime, nel frattempo cerco di curarmi e chissà mai che sgonfiandosi i vari ematomi non diventi la Belen dei poveri......ma taaaaanto poveri!


 

22 commenti:

  1. ciao paola, sono passata per chiederti come stavi....e leggo la notizia ....mi dispiace che avverti ancora dolore...purtroppo le cadute sono brutte...stai a riposo. ti hanno dato una terapia da seguire?
    un abbraccio e buona serata :)
    fantastico il quadretto !!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia Paola, come mi dispiace!! Chissà che dolore!!!
    Cerca di rimetterti in fretta, stai tranquilla e riposa, che io ti sono vicina ;o))
    Un abbraccio forte, *Maristella*.

    RispondiElimina
  3. hai avuto una bellissima idea, mi piace tanto la vestina di stoffa applicata sul punto croce!!!!bellissimo!
    una persona forte e creativa come te si rimetterà in un batter baleno!!!!!un grande abbraccio simona a presto

    RispondiElimina
  4. Ciao cara Paola...parto subito con dirti che adoro questo quandretto, poi...mi raccomando...non affaticarti, leggo essere dolorante...ma come hai fatto??? Bacione grande e non stancarti allora. Kiss. NI

    RispondiElimina
  5. Paola,scherzi sempre,anche col popof dolorante.Speriamo che i dolori ti passino al piu' presto.Il quadretto è molto carino e sfizioso!Bacioni,Rosetta

    RispondiElimina
  6. Carinissimo questo quadretto Paola e che raffinatezza la confezione !
    Tanti auguri per il tuo ..."didietro"...ma per l'amor del cielo,un'altra Belen nooooo!!!!!
    Bacioni
    daniela

    RispondiElimina
  7. cara Paola, sei sempre così divertente nei tuoi post, anche dolorante sai essere spiritosa e minimizzi sempre tutto.
    Ti sono vicina col pensiero anche se latitante sul blog (ma tu sai perché).
    A presto, un abbraccio
    Adriana

    RispondiElimina
  8. Ciao Paola!!! Ma cosa ti è successo !? Comunque anche dolorante sei Miss Simpatia! Il quadretto è un amore. Quanto mi piace! Tutto adorabole, dai colori, all' abitino, al tessuto, alla confezione.Buona guarigione
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. Vedrai che i dolori passeranno assieme agli ematomi e nel frattempo con l'arrivo del fresco tu sarai ricaricata e pronta a produrre :).
    Bello e originale questo quadretto... è sempre piacevole sapere che cio che creiamo viene ammirato.
    Debora

    RispondiElimina
  10. Cara Paola,
    Hai una tale sano umorismo come 'top model'! Wow, speriamo che dopo alcuni giorni la dottoressa sarà ora sono stati ripristinati. Speriamo che lo fa per poi anche se meno il dolore. La mia mama era un momento di casi di scala, il suo 'retrò', e lei era incinta. Anche qualcosa per poi avere un bambino e il colore per essere visto! Per fortuna tutto bene, dopo un molto tempo e il nero e blu tira via molto lentamente. Ma è presto autunno allora nel costumo de bagno non si adatti più. Che salva solo per fare un post per il prossimo anno!
    Ti do dicendo, quello che un disegno unico ricamo in viola e così divertente con la gonna bulbosa! Anche molto speciale con il nastro e l'imballaggio. Posso immaginare che sono soddisfatti e la mama era ancora di più.
    Una pronta guarigione e amore dalla Estati Uniti,
    Mariette

    RispondiElimina
  11. Cara Paola,
    quanto ho riso nel leggere il tuo post,
    la dottoressa con il grampo alla mandibola.
    Il sedere è come un airbag, quindi si gonfia ma poi tutto ritorna a posto. Vedrai.
    Bellissima la cornicetta, bellissimo regalo.
    Angela

    RispondiElimina
  12. ciao Polly, sei formidabile, riesci ad essere divertente anche nelle sventure che ti capitano, spero che passino presto i dolori, devi aver preso una bella botta, complimenti per il tuo bellissimo lavoretto, molto originale e simpatico, piacera' sicuramente, riguardati, un abbraccio rosa, a presto, buona giornata.)

    RispondiElimina
  13. Ciaoooooooooo zia Polly come stai?
    Ma che mi combini tesoro,chiudo il blog per un mese e riaprendo mi ritrovo che sei tutta dolorante,mi dispiace tanto,ora però la cosa importate è che sei in via di guarigione e spero che tu stia meglio,dal tuo solito umorismo,penso proprio di si,sei troppo forte!!
    Bellissimo il tuo lavoro e molto molto dolce,ci credo la piccola ne è rimasta contenta,non poteva essere altrimenti!!
    Ti mando un abbraccio,ma sopratutto tanti tanti auguri di buona guarigione e mi raccomando non ti stressare troppo!!
    Sabry!!
    Ps la prossima volta ti fai tatuare la farfallina alla Belen?;D
    Scherzo lo sai,un bacio tesoro!!

    RispondiElimina
  14. Cara Paola, mi spiace che tu sia ancora dolorante...ma come fai ad essere spiritosa anche in queste circostanze, sei davvero unica e speciale!!!!!! il quadretto è carinissimo e ti " rubo " l'idea per il prossimo regalo alla mia nipotina, sempre se non ti spiace naturalmente!!!!! un abbraccio fortissimo e riposati Lory

    RispondiElimina
  15. Questo è davvero da rubare! ad ottobre nasce la mia nipotina...sarà il caso che mi metta subito al lavoro! E le terga??? vanno meglio?
    Un abbraccio
    Lelia

    RispondiElimina
  16. Che ideona, originalissima, con i colori della lavanda, si potrebbe sfruttare per dei sacchettini? Purtroppo a quanto ho capito non c'è altra cura al tuo problema se non il tempo... dovrai avere molta pazienza. Un bacio, Anna.

    RispondiElimina
  17. Che bom bom
    molto carino
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  18. Oh, povera Paola_ leggo solo ora della tua brutta caduta: capsita, chissà che dolori...!! Ti mando un abbraccio e, per quello che puoi, goditi questo riposo forzato: qualche crocetta, un po'di uncinetto (i pesciolini di Luli li hai visti?) e tante coccole!
    A presto e curati!!
    Claudia

    RispondiElimina
  19. Riesci sempre ad essere ironica anche in situazioni come questa.
    Complimenti per il lavoro, un'idea molto carina.
    Baci Clara

    RispondiElimina
  20. Ma povera, quanto mi dispiace della tua caduta, speriamo che ti rimetta presto il quadretto è una vera chicca, davvero d'ispirazione.
    Baci e guarisci presto
    Marina

    RispondiElimina
  21. è molto bello questo quadretto, complimenti!! e auguri di pronta guarigione.
    gloria

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.