♥♥♥ Benvenute a tutti voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

venerdì 11 aprile 2014

Tortino morbido di cioccolato



Siamo in dirittura d'arrivo alla S. Pasqua, manca solo una settimana e allora ho pensato che potrebbe essere un'idea completare quello che sarà il pranzo di Pasqua, non solo con la classica colomba, ma anche con un dolce cioccolatoso e, pensando che già si sarà belli satolli, si mangerebbe più volentieri sapendo che è senza burro.

E quindi ho pensato di condividere con voi una ricettina veloce, più o meno light (....su su...alla bilancia ci penseremo dopo Pasquetta.....oppure fate come me, spolveratela e chiudetela in un armadio e gettate la chiave, e tanti bei specchi di legno in casa.....oh là), soffice e coccolosa ovvero un tortino morbido al cioccolato.

Ingredienti per 6 tortini: 150 gr di farina "00", 30 gr di cacao amaro, 100 ml di latte tiepido, 30 ml di caffè tiepido, 150 gr di zucchero, 2 uova intere, mezza bustina di lievito per dolci.



Procedimento: Sbattete le uova con lo zucchero, unite quindi la farina e il cacao. In un bicchiere versate il latte e il caffè che magari avete avanzato dalla colazione e fate intiepidire, io ho usato il microonde e versatevi dentro la mezza bustina di lievito e mescolate. Vedrete il latte con caffè lievitare letteralmente. A questo punto aggiungete questo composto all'impasto. Versate per tre quarti degli stampini di stagnola precedentemente imburrati e infarinati, io ho usato uno stampo da muffin in silicone e quindi non ho nè imburrato nè infarinato.

Mettete in forno già caldo a 180° per circa 30-40 minuti, fate sempre la prova dello stecchino.

Una volta freddi, toglieteli dallo stampo, spolverizzateli con zucchero a velo e......pappateli senza rimorso alcuno!

Se non vi piace il caffè potete usare solo il latte che quindi diventerà di 130 ml anzichè 100.

Colgo l'occasione per ringraziare tre persone, chiedendo scusa se non l'ho fatto prima, abbiate pazienza, nonostante il pesce che mangio la memoria qualche volta va in letargo.....:

 Barbie Simon per avermi lasciato un commento sulla ricetta della marmellata di limoni, spiegandomi che questa marmellata non le dà problemi alla sua glicemia, come quella d'arance. Non sai quanto mi fa piacere poter in qualche modo averti aiutato....poco lo so, fammi sapere se c'è qualche ricetta che potrei fare per te, così magari me la studio.....ti rispondo da qui perchè non mi appare la tua mail;

 Claudia Rita del blog "Lavanda e lillà" per avermi mandato la foto delle frittelle di pane che ha fatto a carnevale. Grazie Claudia, sei stata gentilissima e sono contenta siano piaciute;

 Woody del blog "Le galline crocettano", anche lei mi ha mandato la foto degli gnocchi di ricotta in salsa d'asparagi, sono contenta di aver incontrato i tuoi gusti e dei tuoi commensali.

Bene ragazzuole, buon weekend a tutte voi e buona domenica delle Palme.




17 commenti:

  1. Io la Pasqua è una festa che non sento, che non amo e che da qualche anno mi porta solo a tristi ricordi perciò evito di pensare al menu o ai vari addobbi di casa che appunto da anni non faccio.
    Ma questo tortino sembra delizioso anche per altre occasioni ... grazie per aver condiviso la ricetta.
    Debora

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venire l'acquolina in bocca...proprio oggi venerdi di quaresima..ma la salvo e ci provo a Pasqua.....meglio le cose fatte in casa...quello che si compra specialmente se industriale non sai cosa c'è dentro....e poi ti farò sapere...buona domenica anche a te

    RispondiElimina
  3. Cara Paola,
    Questa ricetta senza burro è davvero sano e un modo intelligente di fare come descrivono qui. Godete il vostro domenica delle Palme in modo speciale.
    Invio di abbracci e sole.
    Mariette

    RispondiElimina
  4. Quando passo da te... so sempre che troverò qualcosa di buono!! buon fine settimana..
    Elisa

    RispondiElimina
  5. Credevo di aver commentato questo fantastico dolce ....la prossima volta provo anch'io negli stampi di solito uso gli stampini di stagnola da preparare sicuramente al più presto seguendo la tua ricetta ... bacioni giusi_g

    RispondiElimina
  6. Sempre al lavoro tu eh???!!...
    Ho visto anche il post prima...quanto sono carini :)
    \<>{}#]^*+
    Per non parlare di questo dolcetto,fantastico
    Questo devo assolutamente provare a farlo,quando l'ho visto
    Ho avuto un tonfo...siiiiiiii è lui...un dolce che amo proprio !!
    Un bacione buon w.e.
    Gilda

    RispondiElimina
  7. Cara Paola i muffin mi fanno impazzire, al cioccolato poi........! Buona Domenica

    RispondiElimina
  8. complimenti sono davvero molto buoni e leggeri .......buona domenica

    RispondiElimina
  9. Ciao, gioia tentatrice...
    Se le visite ad un blog corrispondessero all'accumulo d'un tot di calorie, ormai io rotolerei, x colpa tua ^-^ !
    Grazie, angelo... ha un aspetto a dir poco delizioso...

    Un forte abbraccio e serena domenica delle Palme, tvb!

    RispondiElimina
  10. Il week end è sempre ricco di bontà e dolcezza con le tue ricette. Questo tortino è favoloso! E poi tanti complimenti a te, non solo per la preparazione ma anche per la presentazione.L' idea degli specchi di legno è geniale!!!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. Mmmmm.... Buonissimo ,morbido e cioccolatoso ,che c'è di meglio !!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  12. SLURP!! Adoro il caffè e ci metterei anche un bella pallina di gelato alla vaniglia.
    Ma il giro vita cosa dice?
    Buona settimana
    laura

    RispondiElimina
  13. Che bontà questi tortini,e anche belli...il fatto che non ci sia burro in questa ricetta mi piace,ottimo da fare per Pasqua!
    Ti auguro una serena settimana
    baci
    Letizia

    RispondiElimina
  14. bella ricetta golosa, io ancora non l'ho mai preparato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Che buoni!!! proverò la tua ricetta!
    http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

    RispondiElimina
  16. Cara Paola, ogni volta che passo da te è una tragedia.. il bello è che mi riguardo tutte le ricette anche passate e mi viene una gran voglia di farle.. sai che mi hai messo l'idea della ribollita.. eccoci!!!
    Apparte tutto.. tu come stai? io sono qui che covo e aspetto di conoscere questo calciatore folle ;) sono così curiosa!!!
    Approfitto per farti gli auguri di buona Pasqua a te e ai tuoi cari.
    Un bacio pieno di affetto Giulia

    RispondiElimina
  17. Mia figlia mi li chiede già da un po perchè li ha mangiati da una sua amichetta e dice che sono favolosi...ora li provo di corsa!!!
    Ciao Clara

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.