♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

venerdì 10 febbraio 2017

♥ Antipasto con funghi, prosciutto e......♥


Fino a pochi anni fa c'era un localino delizioso in terra Toscana in quel di Loro Ciuffenna. Si chiamava "Ai quattro gatti" e questo posto ci fu indicato da Chiara, cugina acquisita alla quale voglio un gran bene, e che con le proprietarie del locale avevano, ed hanno, un'amicizia, unitamente ai famigliari di mio marito. Fino a quando è rimasto aperto ci siamo sempre andati, accolti dalle sorelle, donne solari e con le quali era sempre un piacere scambiare quattro chiacchere. La loro madre, donna ultra ottantenne, ancora tirava la sfoglia e preparava i suoi deliziosi "fazzoletti", pasta fresca ripiena di un impasto di erbe e ricotta, e molte altre specialità spettacolari, che non ho più mangiato.

Ogni anno ci riconoscevano e venivamo accolti come fossimo di famiglia. La prima volta che chiesi a loro gli ingredienti di questo o quest'altro piatto, temevo mi dicessero che era "un segreto della cuoca". Invece, con mia grande sorpresa, non ebbero mai problemi a condividere con me le ricette che conservo con piacere e nostalgia e che non manco di preparare per una cena od un pranzo dove io li veda adatti.

Se vi ricordate, in occasione del compleanno di mio figlio, vi dissi che avrei condiviso con voi una ricettina e che sarà la mia ricetta di quest'oggi.



Ingredienti:

250 gr. di funghi champignon 
125 gr. di stracchino
un battuto di aglio e prezzemolo
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.
qualche fettina di prosciutto cotto
pancarrè
maionese



Procedimento:

Pulite e lavate velocemente i funghi champignon. Tagliateli a fettine e metteteli a cuocere in una padella, dove avrete messo a soffriggere per qualche minuto il battuto di aglio e prezzemolo con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Aggiustate di sale e pepe solo quando vedrete che si sono asciugati della loro acqua che, cuocendo, uscirà.

Unite lo stracchino e cucinate a fuoco molto basso, fino a quando risulterà una crema.

Nel frattempo tagliate il pancarrè nella forma che più vi piace, stendete un filo appena di maionese.


Ponete sopra una fettina di prosciutto cotto e


la crema di funghi e stracchino.

E' un antipasto delicato, buono e che potete preparare in anticipo.

Basterà avere l'accortezza di coprire il piatto con i tramezzini con della pellicola e porli in frigo fino al momento di servire.

Nella loro semplicità, questi tramezzini sono un antipasto che ha sempre trovato successo.

Potrebbe essere un'idea per la Pasqua che si sta avvicinando, o per uno snack, un pranzo o cena con amici.

♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Come consuetudine di questo periodo dell'anno, il blog prende una pausa.

A Dio piacendo tornerò presto per condividere con chi lo vorrà, creazioni e ricette.

Nel frattempo vi auguro di essere sempre positive, in salute e piene di energia che sia elemento portante del vostro vivere quotidiano.

Vi lascio con il video "Odissea" di Rondò Veneziano, una di quelle musiche che ascolto nelle mie camminate. Ed in questo periodo che il Carnevale vede regina anche la città di Venezia, l'ho scelto per salutarvi.



A presto!

♥ zia Polly ♥

6 commenti:

  1. Magnifici! Anche questa ricetta me la segno. Adoro il rondò veneziano, non mi stancherei mai di ascoltarlo
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  2. Ciao zia Polly ti aspetto. A presto😙

    RispondiElimina
  3. Cara Paola,
    Ah, funghi... la ragione perché noi siamo in te regione hanno vissuto e lavorato per quasi un anno... Delizioso piatto!
    Un bel San Valentino.
    Mariette

    RispondiElimina
  4. ciao zia Polly, che bontà questa ricettina..posso prendere nota?
    Sono tua nuova follower..se ti va passa anche da me:
    www.milleideecreative.blogspot.it
    a presto Milly

    RispondiElimina
  5. Un antipasto veloce da preparare e buonissimo! Bacioni

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.