♥♥♥ Benvenute a tutte voi che siete arrivate qui, nella mia casetta virtuale. Se vi farà piacere, potrete condividere con me le cose che amo di più creare con le mie mani, dal crochet, al cucito, al ricamo, nonchè delle ricettine da sperimentare per voi e per chi amate ♥♥♥

venerdì 20 luglio 2012

Giardiniera sott'aceto


Questo è il periodo in cui si abbonda di verdure meravigliose come peperoni, melanzane, zucchine e tante tante altre e anche se il caldo rende tutto decisamente più pesante, è il momento di preparare le conserve per l'inverno.

Oggi vi propongo la giardiniera sott'aceto che io servo anche per accompagnare degli antipasti di affetato e insieme ai bolliti durante il periodo freddo.

Un bel barattolone l'ho portato anche ai nostri amici di Poggibonsi.

Ingredienti: 2 l. di aceto, mezzo litro d'acqua, 3 foglie di alloro, 200 gr di carote, 200 gr di cavolfiore, 2 cetrioli,  200 gr di cipolline (io ho usato la porra che si trova a mazzetti), 200 gr di peperoni rossi-gialli-verdi, 200 gr di sedano, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di sale grosso, qualche grano di pepe nero.


Procedimento: pulire e lavare tutte le verdure, tagliate a pezzetti le carote, il sedano, dividete in cimette il cavolfiore, affettate a rondelle i cetrioli e a striscioline i peperoni. Mettete sul fuoco una pentola con l'aceto unitamente all'acqua, le foglie d'alloro, il sale e lo zucchero.

Quando comincia a bollire l'aceto buttate in ordine: carote e lasciare passare 7 minuti, unire successivamente il cavolfiore, i peperoni, le cipolline, il sedano e i cetrioli e continuate a cuocere per altri 5 minuti. Le verdure non devono diventare molli, mi raccomando.

Togliere tutte queste verdure con la schiumarola e scolate bene. NON BUTTATE IL LIQUIDO DI COTTURA. Ponete le verdure tra due teli puliti e lasciatele per tutta una notte. Ponete quindi queste verdure con qualche grano di pepe nero in dei vasi BEN PULITI e ASCIUTTI. Coprite queste verdure con l'aceto di cottura che avrete tenuto da parte.

Chiudere i barattoli e procedere alla sterilizzazione (mettere i barattoli dentro una bella pentola capiente, coprirli completamente con acqua fredda e da quando inizia il bollore lasciarli bollire per 15 minuti. NON TOGLIERE I BARATTOLI DALL'ACQUA FINCHE' NON SI FREDDA TOTALMENTE.)

Bene anche questa settimana è trascorsa, il caldo ci ha dato un pò di tregua per due giorni ma ora è tornato prepotentemente. Le previsioni sono di pioggia e, quindi, di un abbassamento delle temperature.

Godetevi come meglio credete questo sabato e domenica, rinfrescando il palato con una bella anguria e in ottima compagnia. E se sarete soli come noi.......coccolatevi con dei buoni piatti che rallegrano lo stomaco e lo spirito!

21 commenti:

  1. Sei una massaia perfetta!Immagino il tuo scaffale ripieno di tutte queste buone delizie!Fortunati i tuoi ospiti!Per quanto riguarda le temperature non aspetto altro!Baci e buon fine settimana,Rosetta

    RispondiElimina
  2. ma sei stata proprio brava!

    RispondiElimina
  3. Stavolta mi dissocio,io odio l'aceto..chissa' perche' mai...pero' amo le conserve sotto olio,la mia cellulite puo' ben dimostrarlo,ma quanto sono buone!Sai conservare zUcchine e funghi?

    RispondiElimina
  4. Ma che dispensa hai?
    Con tutto quello che prepari sarai fornitissima!
    Ti auguro un sereno e fresco weekend
    Mari

    RispondiElimina
  5. Ciao Paola pure la giardiniera... e deve essere deliziosa da quello che vedo.
    Donna dalle mille virtu'
    Ciao ciao patri
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  6. E brava anche la giardiniera , io sono in fase marmellate ciao buona domenica Giuliana

    RispondiElimina
  7. Io mi astengo...con questo caldo non mi metterei in cucina nemmeno per tutto l'oro del mondo se non per ilminimo indispensabile :).
    Ma in compenso ho guardato tutte le bellissime foto che hai messo nel post precedente :).
    Debora

    RispondiElimina
  8. Ziapollyyyy ho deciso!!! vengo su con una borsa moolto capiente!!! cosa ne pensi?tanto tu ne fai sempre qualche barattolo in più,verooo!
    bacioni lieta

    RispondiElimina
  9. Grazie Paola,
    cercavo in questi giorni una ricetta per i sott'aceti,
    l'ho già ricopiata e messa nel ricettario.
    Ho gia sperimentato le tue ricettine e so che vado sul sicuro perchè oltre una brava ricamatrice sei anche una squisita cuoca.
    Fra qualche giorno mi metto all'opera con i sotto aceti.
    Buon fine settimana!
    Un grosso bacione e un abbraccio, Claudia

    RispondiElimina
  10. Ho visto il post precedente,belle foto e bei posti.
    Paola ma quanto tempo occorre per pulire tutte quelle verdure,tagliarle,bollirle.....no,non ce la farei con questo caldo,ma immagino quanto sono buone,sei bravissima.
    Ma dove riponi tutte le squisitezze che fai,avrai una stanza apposita.
    Ti auguro una buona notte,
    baci,Letizia.

    RispondiElimina
  11. Che belli questi barattoli ti copio la ricetta! e provero a preparme!
    farncesac

    RispondiElimina
  12. Ma potevamo essere vicine di casa.....
    ALL'ISTANTE
    TI NOMINO VICINA DI CASA IDEALE.
    ecco fatto adesso vengo da te a mangiare ops ad assaggiare tutte le cose buone che fai. Ciao

    RispondiElimina
  13. Brava!!Questa giardiniera è sicuramente buonissima!!!Pensa che girando nel tuo blog ho trovato il post del tuo compleanno, che mi ero perso perchè ero in Molise senza connessione, che meraviglia, mi fa piacere che tu abbia festeggiato in quel posto meraviglioso, te lo sei pienamente meritato, ciao, buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  14. Buona questa giardiniera..io amo molto i sott'aceti a differenza di mio marito che nn lo può sentire..gli dà molto fastidio..ma io e mio figlio di sedici anni li amiamo e quindi seguendo la tua ricetta proverò a rifarla..grazieee..e buona domenica..

    RispondiElimina
  15. ma sei un mostro di bravura e di buona volontà anche la giardiniera .......brava e complimenti riesci a fare tante belle cose!!!ciao zia etta

    RispondiElimina
  16. Cara Paola facciamo una cosa,altro che cucito,pittura e quant'altro,mollo tutto e ti apro un ristorante,come la vedi?
    La giardiniera la adoro ma non l'ho mai fatta,sei fortissima!!
    Grazie per questa ricetta!!
    Vista l'ora e tra 8 minuti è lunedì ti auguro un buon inizio settimana!!
    Un bacione
    Sabry!!

    RispondiElimina
  17. Non ho mai fatto la giardiniera!! forse è ora di provare...
    un saluto Elisa

    RispondiElimina
  18. davvero invitante questa giardiniera... e poi così colorata mette allegria !

    RispondiElimina
  19. che bontà, grazie per la ricetta, i miei tentativi per fare la giardiniera finora non hanno avuto brillanti risultati, ciao Marina

    RispondiElimina
  20. ma come sei brava!!!!!!!! tutto sai fare......un bacione grandissimo Lory

    RispondiElimina

Grazie per la vostra visita e per il commento.